: Tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00
0163 852011 whats  351 6701214      

: Tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00    I    0163 852011    I  whats  351 6701214      

 x 
Carrello - € 0,00

  • Carrello vuoto

garden zanet blog

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 10520

Mercoledì, 08 Gennaio 2020 14:46

L'orto a gennaio

Written by
Rate this item
(0 votes)

Durante l'inverno, anche se non sembra, il nostro orto continua vivere.

E' in questo periodo che si possono iniziare ad effettuare lavori di manutenzione: a gennaio, per esempio, possiamo preparare il terreno, estirpare le vecchie piante, pianificare le coltivazioni future ed iniziare ad effettuare alcune semine.

PREPARAZIONE

Per prima cosa, inizieremo con la vangatura: si frantumano le zolle di terra in superficie e si mescola il substrato per renderlo permeabile ed arieggiato. Andremo a vangare con una profondità di circa 30 centimetri per eliminare tutte le radici, i sassi e i vari residui delle colture delle stagioni precedenti. Dopo che avremo così ripulito il terreno, possiamo distribuire stallatico e concime specifico, come ad esempio il calciocianamide nitrato, particolarmente indicato per l'orto, poichè ricco di calcio che agisce come correttivo sui terreni acidi, rendendoli fertili e neutri. Il calciocianamide riduce anche il problema delle lumache, quello delle piante infestanti e dei responsabili delle malattie delle piante. Il letame, invece, è ricco di azoto, ed è a lenta cessione, continuando così a nutrire il terreno per diverse settimane.

SEMINA

Dopo 3 settimane dalla distribuzione del letame e dei concimi, possiamo iniziare a seminare i primi ortaggi invernali: cavoli, cipolle, ravanelli e valeriana. Se si vive in zone più miti, possiamo scegliere anche spinaci, bietole, radicchio, fave e piselli. Distribuiremo le sementi in file e ricoperte con pochi centimetri di terra. E' anche importante evitare di esagerare con l'irrigazione, per non rischiare di gelare il terreno. L'orto andrà bagnato solo durante il giorno con il sole e mai in dose eccessive. Se si vive in una zona fredda dove la temperatura scende sotto allo zero, si può proteggere l'orto con una serra a tunnel, mentre se le gelate sono rare, basterà munirsi di un tessuto non-tessuto da posizionare sulle colture in germinazione per difenderle dalla brina. Queste soluzioni ci permettono di evitare di ricorrere a serre riscaldate o semenzai.

Read 807 times Last modified on Martedì, 18 Agosto 2020 11:57

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Garden Zanet

Azienda Agricola "FLOROVIVAISTICA"
F.lli ZANET di Zanet Enzo

P.Iva 01648660031
Reg. Imp. No 1252/98

Via Valsesia n°8 28077 Prato Sesia (NO)
T 0163.85.20.11
F 0163.85.29.42

Orari

Orari di Apertura
Dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00
Tutti i giorni, festivi compresi

Mesi di luglio e agosto, domenica 
Dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00 

Giorni di Chiusura
Pasqua - Ferragosto - Natale - S.Stefano - 1° gennaio

 x 
Carrello - € 0,00

  • Carrello vuoto