: Tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00
0163 852011        

: Tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00    I    0163 852011        

 x 
Carrello - € 0,00

  • Carrello vuoto
Mercoledì, 12 Giugno 2019 15:16

ANTIPARASSITARI NATURALI PER CANI E GATTI

L’estate è il periodo dell’anno in cui cani e gatti sono più soggetti ad attacchi da parte di parassiti e insetti di ogni tipo. Oltre alla vasta gamma di rimedi chimici, esistono alcuni prodotti naturali altamente efficaci, che possiamo applicare sui nostri amici a quattro zampe senza correre il rischio di reazioni allergiche o intossicazioni.

 

ANTIPARASSITARI NATURALI: L’OLIO DI NEEM

L’olio di Neem, estratto dai semi della pianta Azodiracha indica, è un valido antiparassitario e un potente repellente, sicuro per la salute dell’animale e privo di rischi per l’ambiente. I prodotti a base di olio di Neem eliminano pulci, pappataci, zanzare e le eventuali uova presenti nel pelo dell’animale, funzionando anche come scudo per le eventuali infestazioni future.

Inoltre le sue proprietà idratanti ed emolienti, lo rendono adatto anche su soggetti più delicati o già irritati da pruriti e punture di insetti. In commercio esistono collari per cani e gatti imbevuti di olio di Neem, da applicare all’animale durante la stagione estiva quando è più a rischio di contagio.

In alternativa, si può frizionare il pelo e la cute con uno spray a base di olio di Neem tutti i giorni per una settimana, al fine di creare uno scudo protettivo contro insetti e parassiti. Le quantità di prodotto da applicare sono sempre indicate sulle confezioni dei preparati e variano a seconda del peso dell’animale da trattare.

 

Beaphar PN Collare Cane Grande

85000476A001

Dettagli Prodotto

€ 7,30


Frontline Spray 250 Ml Cani E Gatti (Cuccioli e Adulti)

29007431A001

Dettagli Prodotto

€ 34,00


 

Beaphar Shampoo Antipar A.P.E. 200ml

85000308A001

Dettagli Prodotto

€ 9,10


 

 

Published in Amici animali
Martedì, 30 Aprile 2019 14:28

ZECCHE E PULCI: MEGLIO PREVENIRE

Cani e gatti sono da sempre soggetti all’attacco di zecche e pulci, soprattutto durante la bella stagione. Quando giocano all’aperto o entrano in contatto con altri animali, posso contrarre piccoli parassiti da cui non sono in grado di difendersi. Le pulci, ad esempio, creano notevoli disagi ai nostri amici a quattro zampe, causando un intenso prurito e irritazioni cutanee.

 

ZECCHE E PULCI: PARTIAMO DALL’IGIENE

Il primo modo per prevenire un’infestazione in gatti e cani è quello di spazzolare frequentemente il manto. Solo attraverso un’attenta osservazione del pelo infatti, possiamo riuscire a capire se il nostro animale è affetto da parassiti, o magari solo da una comune allergia. La spazzolatura è importante anche perchè permette di rimuovere i peli morti e le impurità che si annidano nel manto, e andrebbe effettuata quotidianamente. Oltre che un momento di relax per l’animale, è anche un modo per tenerlo pulito e impedire che riempia la casa di peli o, nel caso del gatto, li ingerisca durante la toeletta.

Per i cani poi, una volta al mese, arriva il momento del bagnetto; un momento giocoso e piacevole per la maggior parte di loro. Possiamo portare il cane dal toelettatore, o se vogliamo risparmiare, possiamo fare il bagnetto al cane noi stessi, nella vasca di casa. La cosa importante è scegliere uno shampoo apposito per cani, e mai un prodotto per umani, che potrebbe alterare il pH naturale della sua pelle. Inoltre fate attenzione alle orecchie! Sono una delle parti più delicate del cane e del gatto, e non vanno mai bagnate direttamente con acqua, ma detersa delicatamente con una garza.

Per quanto riguarda il gatto, il bagnetto non è sempre gradito, anzi per molti viene vissuto come un’imposizione poco piacevole. Il gatto in realtà, si lava già da solo, quindi non necessita di essere lavato, se non in presenza di sporco molto evidente.

Tutti questi accorgimenti dovrebbero bastare a tenere il cane e il gatto lontani dai parassiti, ma se dovessero contrarli ugualmente non ci resta che rivolgerci al veterinario o in negozi specifici e acquistare dei trattamenti anti parassitari, da applicare per tutta la durata dell’infestazione sul nostro animale.

Foto: Fontline Combo

 

CARDATORE VANITY MEDIO

81014804A001

Dettagli Prodotto

€ 5,50


Frontline Combo Cani Medi 10/20 Kg

29052349A001

Dettagli Prodotto

€ 28,62


 

Inodorina Shampoo Mousse Secco 300 ml latte e vaniglia

81007370A001

Dettagli Prodotto

€ 6,50


Published in Amici animali
Venerdì, 26 Ottobre 2018 14:23

COME SCEGLIERE LA LETTIERA DEL GATTO

La lettiera è un elemento molto importante nella vita del gatto domestico, impossibilitato a fare i suoi bisogni all’aria aperta come gli imporrebbe la natura. Per disturbare il gatto il meno possibile durante i suoi bisogni, è importante scegliere una lettiera che si adatti alle sue esigenze, ma anche a quelle del padrone che si deve occupare della pulizia quotidiana!

COME SCEGLIERE LA LETTIERA: 3 SOLUZIONI A CONFRONTO

Tra i vari tipi di lettiere presenti in commercio, la più tradizionale è quella agglomerante, composta solitamente da granuli di bentonite o sepiolite che a contatto coi liquidi formano dei grumi facili da eliminare con l’ausilio di una paletta. Comoda e economica, ha il solo problema di rilasciare nell’aria un po’ di polvere che può dare fastidio ai gatti più sensibili.

La lettiera ai cristalli di silicio, invece, è un prodotto nuovo e un po’ più caro rispetto al precedente. Ma i suoi cristalli assorbono completamente liquidi e odori, e vanno rimossi e sostituiti una volta ogni 7-10 giorni, quando iniziano a essere saturi e a non svolgere bene il loro compito. Questa lettiera è anallergica, non produce polveri ed è leggera da trasportare rispetto alle sabbiette tradizionali.

La lettiera vegetaleè una grande innovazione nel campo delle lettiere, perchè è composta solo da materiali biodegradabili come carta, segatura o mais. È ecologica, a impatto zero e può essere smaltita insieme ai rifiuti umidi se sulla confezione appare la scritta “compostabile”. Vi ricordiamo che tutte le altre lettiere vanno sempre smaltite nel cassonetto dell’indifferenziato (e mai nel wc!).

La lettiera vegetale, oltre a essere amica dell’ambiente, è apprezzata dai gatti, ha un buon potere assorbente e trattiene bene gli odori. Le feci vanno asportate quotidianamente, mentre la lettiera può essere sostituita ogni dieci giorni o più, a seconda delle abitudini del gatto.

simba lettiera bentonite 5 kg

82002534A001

Dettagli Prodotto

€ 1,89


Monge Lett. Veg. Easy Green 10 Lt

86000178A001

Dettagli Prodotto

€ 8,99


 

Catsan Lt.10

29000807A001

Dettagli Prodotto

€ 6,65


Published in Amici animali

Garden Zanet

Azienda Agricola "FLOROVIVAISTICA"
F.lli ZANET di Zanet Enzo

P.Iva 01648660031
Reg. Imp. No 1252/98

Via Valsesia n°8 28077 Prato Sesia (NO)
T 0163.85.20.11
F 0163.85.29.42

Orari

Orari di Apertura
Dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00
Tutti i giorni, festivi compresi

Mesi di luglio e agosto, domenica 
Dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00 

Giorni di Chiusura
Pasqua - Ferragosto - Natale - S.Stefano - 1° gennaio

 x 
Carrello - € 0,00

  • Carrello vuoto